ADOZIONE CASSAFORME PREFABBRICATE PER LA REALIZZAZIONE DELLE FOSSE

. Sistema alternativo alla predisposizione con sistema tradizionale e consiste nel posizionamento di una cassaforma prefabbricata recuperabile a cui prima della gettata di calcestruzzo vengono applicati i profilati bordo fossa. Il disarmo della cassaforma si effettua in cinque minuti.

 

. L'applicazione di n. 2 casseforme prefabbricate recuperabili sovrapposte consento la predisposizione per la realizzazione della fossa a tutt'altezza.

   

Sistema con casseforme a perdere senza vano per sponda montacarichi.

. L'adozione di tale metodologia consente anziché la realizzazione di pareti armate sui tre lati della fossa la realizzazione del cordolo frontale di faccia con relativa apertura alla rampa.


. Realizzato il cordolo frontale si prosegue con il riempimento e costipazione con inerte fino a quota -20 per tutta l'area interessata, successivamente previo facile scavo di materiale inerte e getto di piccola platea armata con rete elettrosaldata si passa al posizionamento della fossa prefabbricata completa di dima di squadratura e zanche.

 

. Si tira a staggia il fondo della fossa prefabbricata e si getta fino a quota - 8 cm lungo le aree circostanti la fossa.

 

. Ad asciugatura terminata si completa il pavimento industriale con il getto in continuo per tutta la pavimentazione del sito.


. La fossa prefabbricata consente di ridurre notevolmente i tempi di preparazione delle predisposizioni edili ed evita la creazione di lesioni nella pavimentazione.

   

Sistema con casseforme a perdere con vano per sponda montacarichi.

. Nella versione con vano sponda montacarichi non risulta necessaria la creazione del cordolo anteriore a faccia vista in quanto la fossa prefabbricata e già dotata di propria parete anteriore zincata come di paratie di contenimento laterali.
 

. Si parte con la creazione di una semplice soletta armata su cui ad asciugatura completata si montano e bloccano le banchine prefabbricate, si getta nella aree circostanti la banchina fino a quota -20 circa, si riprende successivamente il getto fino a quota - 8 cm circa armato con rete elettrosaldata.

 

. Ad asciugatura terminata si completa il pavimento industriale con il getto in continuo per tutta la pavimentazione del sito.