. La porta flessibile ad anta rappresenta un efficace sistema per risolvere i problemi di contenimento energetico ideale per basse temperature, di rapidità operativa nella movimentazione industriale interna.

 

. La struttura metallica (telaio base zincato) è sagomata in modo tale da conferire le più elevate caratteristiche di resistenza meccaniche.

 

. L’accurata scelta dei materiali costituenti i pannelli flessibili (lastre di P.V.C. perfettamente trasparente o opaco, o a richiesta con speciale gomma rinforzata) , realizzandoli in varie soluzioni, assicurano la massima sicurezza e robustezza.

 

. La chiusura della porta flessibile avviene tramite il meccanismo con molla a torsione, i meccanismi superiori e le pilette di appoggio sono dotati di cuscinetti a sfera e a rulli conici.