. Diretta sui propri prodotti e plurimarche. Contratti di assistenza periodica su tutte le referenze in ottemperanza ai disposti normativi.

 

. Visite programmate e interventi con carattere di urgenza.

 

. Disponibilità ricambi, di importanti produttori nazionali ed esteri. Reperibilità per enti, ospedali, comunità e siti industriali in contratto.

 

 

. Installazione, regole e risorse umane

 

. L’espletamento della nostra attività riveste caratteristiche di totale ottemperanza e conformità alla normativa vigente in materia previdenziale, contributiva nonché formativa ad ogni livello e grado dei rapporti di lavoro. La ns. documentazione di base, disponibile in qualsivoglia momento consta delle seguenti attestazioni:

• Certificato iscrizione CCIIA con abilitazione specifica legge 4690 art. 4 sui serramenti speciali e antincendio
• Nomina rssp
• Nomina medico competente
• Consegna DPI dipendenti
• Verbali di formazione ed informazione dipendenti
• Attestato di idoneità alla mansione
• Certificazione rumore
• Nomina rsl lavoratori
• Libro matricola
• Libro presenze
• Registro infortuni
• Durc
• Lista attrezzature
• POS

. Tutto quanto sopra citato per noi non è un peso, ma il giusto riconoscimento della dignità e del rispetto dei lavoratori nonchè un baluardo per la loro tutela, ed un presupposto di crescita umana e professionale.

. Pretendi che il lavoro venga svolto nel rispetto delle regole, ti sentirai più tranquillo e sicuro che l’operatore svolga il tutto al meglio ed in sicurezza.

 

  

 

. Quadro normativo di riferimento

 

Le chiusure industriali e/o civili rientrano nell'ambito della direttiva macchine CEE 89/392, recepita dall’Italia con il DPR 459/96, qualora motorizzati, rientrando nella definizione di macchine come inteso in base all’art. 1 del D.P.R. 495 ossia ”insieme di pezzi di organi, di cui almeno uno mobile, collegati tra loro, anche mediante attuatore, con circuiti di comando e di potenza o di altri sistemi di collegamento, connessi solidalmente per un’applicazione determinata segnatamente per la trasformazione, il trattamento, lo spostamento ed il condizionamento dei materiali”.


I ns. prodotti sono dotati di certificazione e di marcatura CE e corredati degli altri allegati quali: - La dichiarazione CE di conformità del macchinario - requisiti essenziali di sicurezza e di salute relativi alla progettazione ed alla costruzione delle macchine - La marcatura CE - Manuali di istruzioni per l’uso e la manutenzione.

 

 

. Riferimenti normativi principali:

  • D.P.R. 547/56 - Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro;

  • D.P.R. 303/56 - Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro

  • D.LGS 626/94 - Attuazione delle direttive 89/391/CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269 /CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE, 90/679/CEE, 93/88/CEE, 97/42/CEE e 1999/38/CE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro;

  • D.lgs 494/96 - Attuazione della direttiva 92/57/CEE concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili.

  • DPR 459/96; Regolamento per l'attuazione delle Direttive 89/392/CEE, 91/368/CEE, 93/44/CEE e 93/68/CEE concernenti il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle macchine

  • DPR 12-01-1998, n_ 37 da leggere, importante per i responsabili di attività soggette ai controlli di prevenzione ART. 3

 

. Normative di riferimento

  • UNI EN 12433-1: Terminologia – Parte 1, tipo di porte;

  • UNI EN 12433-2: Terminologia – Parte 2, parti di porte;

  • UNI EN 12604 : Aspetti meccanici, requisiti e classi;

  • UNI EN 12605: Aspetti meccanici, metodi di prova;

  • UNI EN 12453: Sicurezza d'uso di chiusure automatizzate, requisiti e classi;

  • UNI EN 12445: Sicurezza d'uso di chiusure automatizzate, metodi di prove;

  • pr EN 12978:Sensori, requisiti, classi e metodi di prova;

  • UNI EN 12424: Resistenza al vento, requisiti e classi;

  • UNI EN 12444: Resistenza al vento, prova e calcolo;
    UNI EN 12425: Resistenza all'acqua, requisiti e classi;

  • UNI EN 12489: Resistenza all'acqua, metodi di prova;

  • UNI EN 12426: Permeabilità all'aria, requisiti e classi;

  • UNI EN 12427: Permeabilità all'aria, metodi di prova;

  • pr EN 12635: Procedura per installazione e uso in sicurezza;